La revisione dei principi contabili nazionali

Per effetto delle modifiche normative introdotte all’articolo 2423 del codice civile dal d.lgs. 139/2015 si sta assistendo alla revisione sistematica dei principi contabili nazionali ad opera dell’Organismo Italiano di Contabilità (OIC). Si consiglia, così, di visitare periodicamente il sito dell’OIC (www.fondazioneoic.eu) per scaricare le versioni aggiornate dei principi contabili. Al momento risultano aggiornati, in bozza di revisione: l’OIC 10 Rendiconto finanziario; l’OIC 18 Ratei e risconti; l’OIC 12 Composizione e schemi del bilancio d’esercizio; l’OIC 13 Rimanenze; l’OIC 28 Patrimonio netto. Lo … Continua a leggere

Contributo agli oneri di funzionamento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Il comma 7-ter, dell’articolo 10 della legge n. 287/90 e successive modifiche,  stabilisce che si provvede all’onere derivante dal funzionamento dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato mediante un contributo di importo pari allo 0,08 per mille del fatturato risultante dall’ultimo bilancio approvato dalle società di capitale, con ricavi totali superiori a 50 milioni di euro. La soglia massima di contribuzione a carico di ciascuna impresa non può essere superiore a cento volte la misura minima. Il contributo in parola è versato … Continua a leggere

L’economia di Trento e Bolzano – Banca d’Italia

Si propone quanto presentato dalla Banca d’Italia in relazione all’andamento dell’economia delle province di Trento e Bolzano. La pagina da cui è tratto il presente contributo è visitabile al seguente link. Nel 2015, secondo le stime di Prometeia, il prodotto regionale è aumentato in termini reali dello 0,8 per cento, in linea con la media nazionale; i segnali di crescita sono stati più evidenti in provincia di Bolzano. L’attività manifatturiera è stata sostenuta dalla domanda estera e, negli ultimi mesi, … Continua a leggere

Privacy e amministrazione del personale

L’approvazione del nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati, che dovrà essere applicato negli stati membri entro due anni. É l’occasione per parlare del Codice della Privacy. La recente abolizione dell’obbligo di dotarsi del DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) non ha cambiato nella sostanza la normativa sulla privacy. Rimangono obbligatorie tutte le Misure Minime di Sicurezza previste dal Codice (D.Lgs. 193/03) e dal Disciplinare tecnico in esso contenuto. L’art. 1 precisa che chiunque ha diritto alla protezione dei dati personali … Continua a leggere

Crisi della banca e destino dei risparmiatori

Nel malaugurato caso una banca dovesse “saltare”, alcuni risparmiatori potrebbero vedere “sparire” parte del denaro depositato. In questo intervento si analizzano brevemente gli aspetti fondamentali e le conseguenze per i risparmiatori di una banca in crisi, poiché sono intertvenuti recenti modifiche in questo ambito. Dall’inizio del 2013 le banche in crisi in Italia sono 12 (fonte del Sole 24 Ore). Per questo motivo è importante conoscere le regole del gioco e gestire attivamente il rapporto con la banca dove si … Continua a leggere

Sabatini-bis

L’agevolazione è rivolta alle piccole e medie imprese (PMI) con sede operativa in Italia e regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle imprese, con alcune limitazioni. Sono accessibili alle PMI le seguenti misure di agevolazione:  contributo in conto interessi a fronte di finanziamenti (anche in forma di leasing finanziario) concessi da banche e intermediari finanziari aderenti alla convenzione CDP-ABI-MISE ed accordati entro il 31 dicembre 2016; possibilità di accesso al fondo di garanzia per le PMI con copertura fino all’80 %. Le spese … Continua a leggere

Tirocini formativi, Jobs act e riordino tipologie contrattuali

Tirocini formativi ai sensi della legge provinciale 16 giugno 1983, n. 19. Sono tirocini caratterizzati da una forte impronta formativa. Possono essere attivati nel caso un’azienda sia interessata a conoscere meglio una persona e a sviluppare, approfondire le sue competenze in vista di una possibile assunzione, dando allo stesso tempo modo al tirocinante di farsi conoscere e dimostrare le proprie capacità, attitudini e professionalità. Vedi regolamento (si veda il PDF collegato). JOBS ACT.  Riordino delle tipologie contrattuali Il D.Lgs. n. 81 del … Continua a leggere

Modello Unico di Dichiarazione Ambientale M.U.D. 2015

Entro il 30 aprile 2015 devono essere effettuate le comunicazione annuali di cui alla L. 70/94 da parte dei soggetti tenuti all’obbligo. Detta comunicazione, salvo alcune eccezioni, deve essere effettuata in forma telematica. Le comunicazioni annuali e i soggetti tenuti all’obbligo sono indicate di seguito. Comunicazione Rifiuti speciali Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti; Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione; Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti; Imprese ed enti … Continua a leggere

La compensazione del credito IVA 2014

Il credito IVA maturato al 31 dicembre 2014 può essere utilizzato in compensazione con altre imposte e contributi (compensazione “orizzontale” o “esterna”), già a decorrere dalla scadenza del 16 gennaio 2015 (codice tributo 6099 – anno di riferimento 2014), ma solo fino al limite massimo di 5.000 euro. L’eventuale credito eccedente i 5.000 euro, ma entro l’ulteriore limite di 15.000 euro, potrà invece essere utilizzato a partire dal giorno 16 del mese successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale … Continua a leggere

Le novità della finanziaria 2015 e altri interventi rilevanti

Nei prossimi giorni si provvederà a fornire alcune indicazioni sulle novità più rilevanti conseguenti all’emanazione della Legge Finanziaria per il 2015. In questo primo intervento si sintetizzano alcuni adempimenti con impatto immediato ed alcuni non legati alla finanziaria, ma comunque degni di attenzione. Lo Studio ha già provveduto ad avvisare tempestivamente i singoli interessati, tuttavia si consiglia a tutti la lettura di queste brevi note. IVA- Reverse charge (inversione contabile) Il meccanismo del reverse charge viene esteso: alle prestazioni di … Continua a leggere