5 x mille: sostegno al volontariato

Anche per il 2014 i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’Irpef a finalità di interesse sociale.

L’Agenzia delle Entrate ha fissato il calendario degli adempimenti per l’ammissione al beneficio degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche.

Per l’anno finanziario 2014, il 5 per mille è destinato a sostegno delle seguenti finalità:

–  Sostegno degli enti del volontariato:

  • Organizzazioni di volontariato di cui alla legge 266 del 1991
  • Onlus – Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (articolo10 del Dlgs 460/1997)
  • Associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e provinciali (articolo 7, commi da 1 a 4, legge 383/2000)
  • Associazioni riconosciute che operano nei settori indicati dall’articolo 10, comma 1, lettera a) del Dlgs 460/1997
  • Fondazioni riconosciute che operano nei settori indicati dall’articolo10, comma 1, lettera a) del Dlgs 460/1997

–  Finanziamento agli enti della ricerca scientifica e dell’università

–  Finanziamento agli enti della ricerca sanitaria

–  Sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente

–  Sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal Coni a norma di legge che svolgono una rilevante attività di interesse sociale.

Per quanto riguarda gli enti di volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche, la domanda di iscrizione deve essere presentata all’Agenzia delle Entrate esclusivamente in via telematica, a partire dal 21 marzo 2014 ed entro il 7 maggio 2014, direttamente dai soggetti interessati, abilitati ai servizi telematici e in possesso di pin code, ovvero per il tramite degli intermediari abilitati.

Lo Studio ringrazia per l’attenzione riservatagli e rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento

Distinti saluti

Dott.ssa Balduzzi Catia

 



Lascia una risposta