Spese mediche: come detrarsi tali spese

Per le spese sanitarie è riconosciuta una detrazione dall’Irpef di una percentuale della spesa sostenuta (19%) per la parte eccedente l’importo di 129,11 euro (la cosiddetta franchigia).

In questo senso si segnala la nuova guida dell’agenzia delle entrate che indica le modalità di detrazione di tali spese evidenziando le diverse tipologie di spese sanitarie che è possibile riportare nella propria dichiarazione dei redditi per usufruire della detrazione.

Lo Studio rimane a disposizione per chiarimenti in merito

Dott.ssa Catia Balduzzi

 



Lascia un commento