Aprire la partita iva nel 2014 sfruttando il regime dei minimi

La nuova Legge di Stabilità 2015 dovrebbe introdurre il nuovo regime dei minimi che diventa regime agevolato autonomi, denominato “regime forfetario”.

I cambiamenti proposti sono tanti. In linea generale: l’imposta sostitutiva sale dall’attuale 5% al 15% e sarà applicabile ad una fascia di ricavi che va dal 15.000-40.000 euro a seconda dei settori; inoltre non avrà limiti di età, quello al 5% era fino a 35 anni e di applicazione temporale (ad oggi il regime agevolato è fruibile per 5 anni).

In ogni caso coloro che rientrano nei requisiti del vecchio regime dei minimi, quindi che non hanno terminato i 5 anni di applicazione o non hanno raggiunto i 35 anni di età, possono continuare ad applicare l’imposta sostitutiva al 5% sempre se rispettano il limite dei ricavi fino a 30.000 euro o possono decidere di passare al regime forfetario.

Se si ha intenzione di aprire una nuova attività è consigliabile verificare tale possibilità entro il 2014 ed effettuare un calcolo di convenienza.

Lo Studio rimane a disposizione per chiarimenti

Dott.ssa Catia Balduzzi

 



Lascia una risposta